Il messaggio della Sampdoria per il Giorno della Memoria

sampdoria rolando
© foto www.imagephotoagency.it

Il ricordo della Sampdoria per il 27 gennaio, Giorno della Memoria: «Lo Sport deve aiutare a ricordare che la vita è la partita della libertà»

Come noto, il 27 gennaio del 1945 le truppe sovietiche, nella loro ormai inarrestabile avanzata verso Berlino, irruppero nel campo di concentramento di Aushwitz, liberando i prigionieri rimasti in vita dopo la rocambolesca fuga dei nazisti. Quel giorno, dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale, è stato assunto come la data simbolica destinata a ricordare l’immane tragedia consumatasi nei sei anni per i quali si è esteso il conflitto, costato la vita a milioni di innocenti. Perpetrare il ricordo di queste atrocità, impedire che simili fatti cadano nell’oblio della memoria, è la chiave per far sì che simili tragedie non possano più ripetersi. E come altre società del nostro e di tutti gli altri paesi, anche la Sampdoria ha voluto ricordare con un messaggio le vittime della Shoah. Ecco il tweet della società blucerchiata:

Condividi
Articolo precedente
osti sampdoriaCalciomercato Sampdoria, bloccato Barbosa per giugno
Prossimo articolo
Samp primaveraAcademy, tutti i match in programma nel week-end