Sampdoria, servono almeno tre rinforzi: la situazione

© foto www.imagephotoagency.it

Il mercato in casa Sampdoria non è entrato ancora nel vivo, ma numericamente la squadra di Montella è già pronta per la nuova stagione. Il tecnico può optare per il 4-3-1-2 o puntare sul 4-3-2-1, due moduli che permetterebbero di mettere alla prova Correa e di provare a rilanciare Moisander, Silvestre, Barreto, Krsticic, Sala e Muriel. Servono, per cominciare, secondo La Repubblica, tre rinforzi: un centrale difensivo, un terzino sinistro e un “volante” esperto.

 

LA SITUAZIONE – Pochi movimenti in porta: c’è Puggioni come secondo di Viviano, mentre per il ruolo di terzo portiere ci sono Falcone o Massolo. In difesa, invece, manca un centrale rapido: Silvestre e Moisander hanno giocato poco, Skriniar può essere l’alternativa giovane. Capitolo fasce: nessun dubbio su De Silvestri, l’alternativa potrebbe essere Pereira. Sulla sinistra potrebbe tornare Regini, ma servirebbe comunque un laterale con maggiori qualità tecniche. In ritiro sarà valutato Krsticic, ma serve gente più esperta davanti alla difesa. Ai suoi fianchi Fernando e Barreto. Si potrebbe puntare su Torreira, visto che Soriano è in partenza. Utile anche l’eclettismo di Sala e Ivan. Da valutare Rocca e Calò tra i giovani. Da definire le sorti di Alvarez e Carbonero, mentre in attacco solo Quagliarella è sicuro del posto. Sarà valutato Bonazzoli, reduce dal prestito al Lanciano, oltre che Ponce e Vrioni.

Condividi
Articolo precedente
Silvestre nel mirino del Torino: lo vuole Mihajlovic
Prossimo articolo
Alvarez, Cassano, Correa: chi va e chi resta