Sarri: «Samp ti stimo tantissimo, ma non ti sottovaluterò»

Sarri Conferenza
© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico del Napoli è intervenuto nella consueta conferenza stampa per parlare delle sue sensazioni alla vigilia di match

«Secondo posto? Abbiamo l’obbligo morale di crederci, e il dovere di dimostrarlo in campo». Con queste parole mister Sarri comincia la sua conferenza stampa. Temi chiave: un bilancio di fine stagione, e ovviamente le contromisure da adottare contro la Samp. Domani, ultima di campionato, il Napoli si gioca il secondo posto con la Roma, che vale l’accesso diretto alla Champions League. «Dobbiamo fare una partita seria e fare punti, poi, solamente dopo, guarderemo l’altro risultato. Non abbiamo molte possibilità (La Roma ha un punto di vantaggio, Ndr.) ma daremo tutto sul campo». Sul Napoli: «La squadra sta bene, sia mentalmente che fisicamente. Vedo il gruppo in crescita, e si tratta di qualcosa che raramente si rileva a maggio. Sono quasi dispiaciuto che il campionato finisca proprio ora, c’era ancora benzina».

Sarri passa poi ad analizzare quanto messo in mostra dalla Samp, squadra che affronterà domani: «Troveremo una squadra che stimo moltissimo, un allenatore tra i migliori del panorama italiano, e una società che fino a qui non ha commesso nessun errore. Hanno costruito un team professionale sul campo, ricco di elementi di prospettiva. Domani sarà vietato sottovalutare l’avversario». All’andata, i blucerchiati hanno messo il Napoli in difficoltà, rischiando il pareggio a sorpresa. Sarri lo ricorda bene: «La Samp può mettere in difficoltà chiunque, il suo maggior punto di forza è senza dubbio l’organizzazione. Rispetto all’andata, noi abbiamo lavorato duramente per crescere sulla gestione psicologica della partita. Da questo punto di vista la partita di domani rappresenta un prezioso banco di prova

Condividi
Articolo precedente
calciomercato sampdoriaBereszynski e Linetty si confessano: «A Genova stiamo bene, ci ha colpito molto il tifo»
Prossimo articolo
quagliarellaLe probabili formazioni di Sampdoria-Napoli