Schick: «Soddisfatto di questo primo anno alla Samp» – VIDEO

Sampdoria Calciomercato
© foto Valentina Martini

Patrik Schick, dopo Luis Muriel, è il protagonista di Italian Football TV. Per l’attaccante blucerchiato niente balletti, ma un corrida di rigori, un po’ particolare

Le telecamere di Italian Football TV, a Bogliasco, non hanno solo ripreso le doti di Luis Muriel come ballerino ma, sul terreno di gioco del campo principale del Mugnaini, ci regalano una sfida ai rigori un po’ particolare. I protagonisti sono Marco e Patrik, la challenge è il “crazy dizzy penalties” ossia ruotare con le mani sul pallone dieci volte e poi, senza fermarsi, calciare in porta il rigore. Il risultato sarà completamente inaspettato, anche perché non è decisamente il tipico allenamento sui tiri dagli undici metri per un attaccante della Serie A. Al termine della competizione arriva anche il momento per qualche domanda, sulla Sampdoria e su come l’attaccante ceco si sia trovato al suo primo anno in Serie A. Un bilancio più che positivo per Patrik Schick, come afferma lui stesso: «Il campionato italiano per un attaccante è difficile: le difese sono veramente forti, quindi arrivare a segnare non è mai semplice. Personalmente ho realizzato molti gol, la posizione della Sampdoria in classifica è buona, quindi penso che come prima stagione possa considerarla più che soddisfacente».

Condividi
Articolo precedente
Schick sampdoriaSchick, la Samp sogna una clausola d’élite per il ceco
Prossimo articolo
Skriniar sampdoriaEsperienza: Skriniar, Linetty, Praet sopra la media in Europa