Semifinale Under 15, Inter-Sampdoria 3-0: le parole dei protagonisti

Inter Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Semifinale Under 15 2016/17, Inter-Sampdoria: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, tabellino e sintesi

La Sampdoria non può nulla contro un’inarrestabile Inter, capace di annichilire la formazione blucerchiata con un netto 3-0. Dopo un quarto d’ora iniziale di sano equilibrio, il “Morgagni” di Forlì si tinge di nerazzurro: a firmare il vantaggio è la rete di Esposito al 22′, bravo a finalizzare all’interno dell’area di rigore il rasoterra dalla destra di Barazzetta. Nella ripresa la trama non cambia, anzi l’Inter diventa maggiormente spavalda e chiude i giochi con la doppietta di Sakho, tra il 23′ e il 30′. Niente finale per i ragazzi di Pastorino che, nonostante la batosta rimediata in semifinale, devono comunque essere orgogliosi e soddisfatti per il quanto costruito nel corso della stagione.

Semifinale Under 15, Inter-Sampdoria 3-0: tabellino

MARCATORI: p.t. 22′ Esposito, s.t. 23′ 30′ Sakho.

INTER (4-3-3): Stankovic; Guedegbe (14′ s.t. Alcides), Cortinovis (20′ s.t. Feltrin), Pirola, Dimarco; Barazzetta, Cester, Mangiarotti; Sakho, Esposito, Cancello (9′ s.t. Oristanio). A disposizione: Anane, Tinazzi, Boscolo, Sottini, Simic, Tordini. Allenatore: Mandelli.

SAMPDORIA (4-3-3): Saio; Zucca (35′ s.t. Doda), Aquino, Miceli, Alberto (1′ s.t. Campaner); Volpe (14′ s.t. Zuccon), Trimboli, Ercolano (35′+2′ s.t. Simone); Somma (14′ s.t. Molisso), Morando (35′ s.t. Rossi), Gaggero (35’+2’′ s.t. D’Amoia). A disposizione: Inversetti, Dolcini. Allenatore: Pastorino.

ARBITRO: Bindella di Pesaro. Assistenti: Vitale di Ancona e Bejko di Jesi. Quarto uomo: Catani di Fermo.

NOTE: ammonito al 26′ s.t. Morando per proteste; recupero 0′ p.t. e 4′ s.t.

Semifinale Under 15, Inter-Sampdoria: diretta live, sintesi e interviste

Anche Emanuel Ercolano vuole ringraziare l’ambiente: «Grazie al mister, grazie ai compagni, grazie a tutti. Abbiamo dato tutto, facendo una grande partita. Ma l’Inter si è dimostrata superiore, complimenti a loro. Dopo un anno intero in testa al campionato, questa sconfitta ci insegna tanto. Siamo cresciuti molto durante quest’annata. Ora non resta che andare in vacanza, con l’obiettivo di replicare un’altra stagione del genere con l’U16».

Il tecnico della Sampdoria Matteo Pastorino fa comunque i complimenti ai suoi ragazzi per l’ottima stagione disputata: «Il risultato finale è amaro e anche un po’ pesante, ma la differenza fisica e atletica tra le due squadre era davvero grande. Abbiamo perso con chi ha tutte le carte in regola per vincere il campionato. Io però sono contento per molte delle cose che si sono viste in campo e sono profondamente orgoglio di questi ragazzi, sia per l’annata che abbiamo fatto insieme sia per la loro grande e continua crescita. Onore agli avversari – conclude a Samp TV, la nostra stagione resta però davvero straordinaria».

SINTESI SECONDO TEMPO – La ripresa non cambia le carte in tavola a favore della Sampdoria e l’Inter ne approfitta per calare il tris finale. Prima al 23′ e poi al 30′, Sakho firma una doppietta tutta personale e regala ai nerazzurri il pass per la finale, che si disputerà contro la Juventus venerdì alle ore 20.30, presso lo stadio “Manuzzi” di Cesena.

35’+9′ Triplice fischio! La Sampdoria abbandona il sogno della finale e lascia il passo a un’Inter inarrestabile

35’+2′ DOPPIO CAMBIO SAMPDORIA: Simone e D’Amoia aggiungono minuti al loro campionato, escono delusi Ercolano e Gaggero

35′ DOPPIO CAMBIO SAMPDORIA: il nervoso Morando lascia il posto a Rossi, mentre in difesa fuori Zucca per Doda

34′ Ci saranno quattro minuti da recuperare, come segnalato dal quarto uomo

30′ TRIS INTER! Nerazzurri inarrestabili e ormai in finale: ancora a segno Sakho, autore di una doppietta da incorniciare contro una Sampdoria inerme

26′ AMMONIZIONE! Primo cartellino giallo della partita nei confronti di Morando, sanzionato dall’arbitro Bindella per eccessive proteste

23′ RADDOPPIO INTER! Sakho approfitta di un’indecisione della difesa blucerchiata e infila Saio per la seconda volta, chiudendo virtualmente la contesa

20′ CAMBIO INTER: Feltrin sostituisce lo sfinito Cortinovis in difesa

17′ OCCASIONE INTER! I cambi non sortiscono l’effetto desiderato, azione rapida dell’Inter e colpo di testa di Esposito che si stampa sulla traversa

14′ DOPPIO CAMBIO SAMPDORIA: Molisso e Zuccon fanno rifiatare Somma e Volpe, i blucerchiati sono volti all’attacco

14′ CAMBIO INTER: dentro Alcides, fuori Guedegbe

13′ La Samp fatica a mettere in pratica il proprio gioco, ottimo lavoro dei nerazzurri che non lasciano spazi vuoti e controllano intelligentemente il vantaggio

9′ CAMBIO INTER: Oristanio subentra a Cancello

8′ OCCASIONE INTER! Saio azzarda un’uscita avventata e Sakho calcia verso la porta da posizione defilata, la palla si perde sul fondo

3′ OCCASIONE SAMPDORIA! Prima azione di marca blucerchiata, ma il diagonale insidioso di Ercolano viene bloccato a terra dall’attento Stankovic

2′ CAMBIO SAMPDORIA: Alberto resta nel tunnel, spazio a Campaner

1′ Tutto pronto al “Morgagni” per il secondo tempo di Inter-Sampdoria!

SINTESI PRIMO TEMPO – L’Inter conduce momentaneamente la semifinale grazie alla rete di Esposito al 22′, che finalizza con successo l’ottimo rasoterra dalla destra di Barazzetta. La Sampdoria gestisce bene il primo quarto d’ora, poi subisce i ritmi elevati dei nerazzurri e deve affidarsi ai guanti di Saio, che neutralizza due nitide occasioni da gol.

35′ Termina qui il primo tempo di Inter-Sampdoria, squadre negli spogliatoi: nerazzurri in vantaggio per 1-0

33′ Non ci sarà recupero, questa la decisione dell’arbitro Bindella

22′ GOL INTER! Barazzetta sfonda sulla destra e mette al centro un rasoterra teso che Esposito deposita in rete di prima intenzione, oltre le spalle dell’incolpevole Saio

21′ OCCASIONE INTER! Saio neutralizza l’ennesima sortita offensiva, questa volta creata da Esposito a due passi dalla porta

17′ OCCASIONE INTER! Cancello prova la conclusione dalla lunga distanza, Saio si distende e devia in calcio d’angolo

14′ L’Inter aumenta i giri e insiste in fase offensiva, Sampdoria in difficoltà nella propria metà campo

10′ Ritmi blandi, regna l’equilibrio sul terreno di gioco

7′ Avvio lento delle due formazioni, in cerca ancora di fiducia su un campo inedito

1′ Si parte! È cominciata Inter-Sampdoria!

Ore 18.11 Manca poco al fischio d’inizio di Inter-Sampdoria, seconda semifinale del campionato nazionale Under 15. La gara avrà inizio alle ore 18.30 presso lo stadio “Tullo Morgagni” di Forlì e consentirà alla vincente di approdare in finale contro la Juventus, che verrà disputata venerdì 16 giugno alle ore 20.30.

Semifinale Under 15, Inter-Sampdoria: le formazioni ufficiali

INTER (4-3-3): Stankovic; Guedegbe, Cortinovis, Pirola, Dimarco; Barazzetta, Cester, Mangiarotti; Sakho, Esposito, Cancello. A disposizione: Anane, Feltrin, Alcides, Tinazzi, Boscolo, Sottini, Oristano, Simic, Tordini. Allenatore: Mandelli.

SAMPDORIA (4-3-3): Saio; Zucca, Aquino, Miceli, Alberto; Somma, Trimboli, Ercolani; Volpe, Morando, Gaggero. A disposizione: Inversetti, Doda, Campaner, Simone, Dolcini, Zuccon, Molisso, D’Amoia, Rossi. Allenatore: Pastorino.

ARBITRO: Bindella di Pesaro. Assistenti: Vitale di Ancona e Bejko di Jesi. Quarto uomo: Catani di Fermo.

Semifinale Under 15, Inter-Sampdoria: probabili formazioni e prepartita

Dentro o fuori, parola d’ordine “vincere”. Oggi alle 18.30 sul campo del “Morgagni” di Forlì la Sampdoria U15 sarà chiamata a battere i pari età dell’Inter per accedere alla finalissima Scudetto: «Ci riempie d’orgoglio essere tra le prime quattro d’Italia – ha spiegato mister Pastorino – e domani ce la giocheremo. E’ stata una stagione importante, abbiamo giocato un buon calcio, siamo stati primi per tantissime partite e i risultati sono andati al di là di ogni aspettativa. Questa squadra – ha proseguito ai microfoni di Samp TV – ha nel DNA di entrare in campo e dare il massimo, segue i miei principi. Abbiamo meritatamente superato il turno e siamo arrivati fin qui. L’Inter è una squadra fisica, che verticalizza, che gioca già da prima squadra ed è più matura. Davanti hanno giocatori importanti, sarà difficile. C’è voglia di dare il 101% per inseguire un sogno che nessuno pensava di poter raggiungere». Al momento, i blucerchiati si trovano in ritiro a Milano Marittima, da dove il tecnico blucerchiato ha fatto sapere chi sarà arruolabile per domani. Ecco la lista completa dei convocati per la semifinale, che vi riportiamo dal sito ufficiale della società:

Portieri: Inversetti, Saio.

Difensori: Aquino, Alberto, Campaner, Doda, Ercolano, Miceli, Napoli.

Centrocampisti: D’Amoia, Dolcini, Molisso, Simone, Somma, Trimboli, Volpe.

Attaccanti: Gaggero, Morando, Rossi, Somma, Zuccon.

INTER (4-3-3): Stankovic; Guedegbe, Cortinovis, Pirola, Dimarco; Barazzetta, Cester, Mangiarotti; Sakho, Esposito, Cancello. A disposizione: Anane, Feltrin, Alcides, Tinazzi, Boscolo, Sottini, Oristano, Simic, Tordini. Allenatore: Mandelli.

SAMPDORIA (4-3-3): Saio; Zucca, Aquino, Miceli, Alberto; Somma, Trimboli, Ercolani; Volpe, Morando, Gaggero. A disposizione: Inversetti, Doda, Campaner, Simone, Dolcini, Zuccon, Molisso, D’Amoia, Rossi. Allenatore: Pastorino.

ARBITRO: Bindella di Pesaro.

Semifinale Under 15, Inter-Sampdoria: l’arbitro della sfida

A dirigere la semifinale del campionato Under 15 tra Inter e Sampdoria sarà Andrea Bindella di Pesaro, coadiuvato dagli assistenti Antonio Marco Vitale di Ancona e Etis Bejko di Jesi. Il quarto uomo sarà Fabio Catani di Fermo.

Condividi
Articolo precedente
Sampdoria-Kownacki, il vero colpo di mercato è Alexandra – FOTO
Prossimo articolo
Muriel SampdoriaMuriel, ora vacanze: all’orizzonte c’è la Sampdoria?