Sensibile svela: «19 società di Serie B volevano Icardi quando era alla Samp»

Sensibile
© foto www.imagephotoagency.it

Prelevato dal Barcellona a poco e niente, Mauro Icardi ha fatto le sue fortune e quelle della Sampdoria nel periodo trascorso con la maglia blucerchiata indosso. Poi trasferitosi all’InterMaurito non si è certo ben lasciato con la piazza genovese, che continua a non vederlo di buon occhio. Così come i tifosi del Napoli non vedono più di buon occhio Gonzalo Higuain, da oggi ufficialmente nuovo giocatore della Juventus

Ora il capitano nerazzurro è in rotta con la società e, secondo le ultime voci di mercato, potrebbe proprio essere lui a raccogliere l’eredità del Pipita. A proposito dei due campioni argentini, l’ex ds blucerchiato Pasquale Sensibile è intervenuto a Radio Kiss Kiss Napoli: «Ai tempi della Samp c’erano 19 società di Serie B che volevano Icardi in prestito, ma decidemmo di trattenerlo. Esplose nel Derby contro il Genoa, e da allora ha avuto sempre il posto da titolare. Cessione Higuain? Quando ti danno tanti soldi ti rinforzano, non ti indeboliscono. Il Napoli ha una dirigenza capace e preparata, e con quei soldi riuscirà sicuramente ad allestire una squadra che possa comunque dar fastidio alla Juventus. Higuain è un alieno, ma qualcuno dovrà pur sostituirlo. Icardi può prendere il suo posto – conclude – anche se penso che l’Inter non sia disposta a cederlo».

Condividi
Articolo precedente
sampdoria derbyUTC sempre con la Sampdoria: info pullman e trasferte
Prossimo articolo
Linetty si avvicina, offerta accettata