Serie B: brilla Ivan, De Vitis in gol

© foto www.imagephotoagency.it

La Serie B ha riaperto i battenti nella serata di sabato presentando diverse squadre in fase di rodaggio e completamento. Il mercato prosegue e i primi risultati non hanno rispettato totalmente le attese, in particolar modo per quanto riguarda i giocatori in prestito dalla Sampdoria e, di conseguenza, sotto osservazione per tutta la durata della stagione.

 

Il Bari ha rimediato una pesante sconfitta, seppur misurata, per 2-1 con il Cittadella. Il “San Nicola“ non ha visto esordire Francesco Fedato, rimasto in panchina, bensì David Ivan, una delle luci di una spenta serata: la vivacità del centrocampista ricorda la prima in A contro il Carpi,  capace di dare maggiore solidità alla squadra e procurare il rigore che ha portato Maniero in gol. Stessa sorte per il Latina di Vivarini, surclassato da un 4-1 per mano dell’Hellas Verona. Alessandro De Vitis segna la rete della bandiera con un tiro di prima intenzione dalla distanza, complice una deviazione di Nicolas, e convive sulla mediana con Michele Rocca, mentre Atila Varga non è stato convocato e Gabriele Rolando schierato. All’88’ spazio per il giovane Roberto Criscuolo, tra due anni in blucerchiato.

 

Pareggia, invece, il Brescia con l’Avellino. L’1-1 finale non ha visto partecipe Federico Bonazzoli, mai abbastanza incisivo ma bravo a rendersi disponibile per gli inserimenti di Morosini e le giocate del veterano Caracciolo. Prestazione comunque sufficiente al pari di Alessandro Martinelli, autore di un buon primo tempo e di una ripresa decisamente meno intensa: entrambi, infine, sono stati sostituiti negli ultimi istanti di gara.

Condividi
Articolo precedente
Lugano, pari con il Losanna: pochi minuti per Ponce
Prossimo articolo
Livorno, idea Mazzoni: Falcone può andare alla Ternana