Serie B: Martinelli e Ivan faticano

ivan sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Il resoconto delle prestazioni dei giocatori, di proprietà della Sampdoria, in prestito in Serie B nel corso di questa stagione

Non si può pretendere sempre la prestazione perfetta, ma almeno ci si augura che alcuni potenziali giocatori della Sampdoria acquisiscano maggiore continuità e dimostrino di poter stare in un undici di Serie A. Non è la settimana adatta per trarre conclusioni date le poche occasioni avute dai giovani in prestito: uno su tutti Alessandro Martinelli, uno dei pilastri del centrocampo del Brescia ma ancora lontano dalla forma migliore. Il mediano fatica a dismisura contro l’Entella, e il 4-0 finale lo dimostra, mentre Federico Bonazzoli recupera dal guaio muscolare rimediato negli ultimi giorni. Passa ore difficili anche Francesco Fedato, operato alla mano per una frattura: a scendere in campo, seppur per soli venti minuti e incida poco, è il collega di Bari David Ivan, vittima di un risentimento muscolare.

TANTI GLI ASSENTI – I biancorossi battono la Pro Vercelli in scioltezza per 2-0, la Ternana fatica un po’ di più ma alla fine conquista tre punti importanti per risalire la classifica: il 4-3 al Novara, tuttavia, non porta la firma di Antonio Palumbo, rimasto in panchina per tutta la durata della gara. Permane tragica la situazione in casa Latina dopo la sconfitta di Cittadella: Roberto Criscuolo torna in prima squadra ma finisce in tribuna insieme con Alessandro De Vitis, Atila Varga risulta ancora indisponibile e Gabriele Rolando si gode la panchina. L’unico a fare presenza è Michele Rocca, il cui impegno non basta alla causa nerazzurra.

LA CLASSIFICA – Serie B: Hellas Verona 27; Cittadella, Virtus Entella 22; Frosinone 21; Carpi, Perugia 19; Spal, Benevento 18; Spezia 17; Bari 16; Pisa, Brescia 15; Ascoli, Novara 14; Salernitana, Pro Vercelli 13; Ternana, Avellino 12; Cesena, Vicenza, Latina 10; Trapani 9.

Condividi
Articolo precedente
mantovani sampdoriaE. Mantovani: «Evidente l’impronta di Giampaolo. Ferrero…»
Prossimo articolo
Samp primaveraSerie D: Massolo scalda i guanti per la Sanremese