Serie D: débâcle Acqui, è retrocessione

© foto www.imagephotoagency.it

Si chiude con una sconfitta il campionato fallimentare dell’Acqui. Lo 0-4 rimediato tra le mura amiche per mano del Pinerolo ha costretto la formazione di casa al diciottesimo posto in classifica: sarebbero playout per la permanenza in Serie D, ma la retrocessione è affidata alla matematica in quanto ci sono ben dodici punti di distacco da Ligorna e Vado. 

 

Brutta aria, dunque, in quel di Acqui per via di una seconda parte di stagione dettata dal disordine interno dopo il cambio societario. Chi ha evitato, non per sua scelta ovviamente, il  negativo bagno di folla è stato Dennis Castelnovo: il centrocampista di proprietà della Sampdoria, che può ritenersi soddisfatto per il salto di qualità effettuato, è rimasto a casa per  tonsillite.

Condividi
Articolo precedente
Lippi: «Io e Montella in Nazionale? Non c’è ancora nulla di vero»
Prossimo articolo
Vice presidente Pro Recco: «Volpi? Non ha intenzioni oltre lo Spezia»