Silvestre si riprende la difesa della Sampdoria

© foto www.imagephotoagency.it

Matias Silvestre, complici le defezioni di Modibo Diakité e Jacopo Sala, si riprenderà la difesa della Sampdoria stasera all’Olimpico. Il difensore ex Inter quest’estate è stato protagonista di una lunga trattativa per rientrare a Genova dopo l’anno di prestito dalla società nerazzurra: cessato il contratto, sia con il Doria che con i nerazzurri, il suo status da svincolato lo ha portato in Turchia, salvo non trovare poi l’accordo definitivo con la sua possibile nuova squadra. Il suo rientro, per quanto sia stato annunciato in pompa magna, non ha sortito l’effetto sperato, perché senza Romagnoli accanto, Silvestre non è sembrato essere lo stesso dello scorso anno, tanto da finire indietro nelle gerarchie di Vincenzo Montella.

Stasera, con Jacopo Sala costretto in infermeria, il che porterà Mattia Cassani esterno a destra nei quattro di centrocampo, con licenza di arretrare per formare una difesa a cinque, servirà un nuovo centrale dinanzi a Viviano: l’argentino, quindi, sarà alla sinistra di Ranocchia e alla destra di Moisander, per continuare quanto iniziato nel secondo tempo di Bologna, dove al Dall’Ara ha svettato a più riprese nella fase difensiva. 

Condividi
Articolo precedente
Primavera: 2-0 sul Novara
Prossimo articolo
La cabala strizza l’occhio a Muriel: Roma vittima preferita