Sostituto di Skriniar cercasi: ecco Omar Colley, ultima idea blucerchiata

Sampdoria Colley
© foto www.imagephotoagency.it

Dalla girandola dei nomi per la sostituzione di Skriniar, ecco quello di Omar Colley: potenza fisica e grande carisma le sue armi migliori

Milan Skriniar sembra ormai sempre più vicino all’Inter: le ultime indiscrezioni di mercato parlano di un’offerta, da parte del club nerazzurro, di ben 20 milioni più l’intero cartellino di Gianluca Caprari, per una valutazione complessiva di 27 milioni. Una cifra monstre, se solo si pensa al fatto che un anno e mezzo fa lo slovacco fu pagato appena 1 milione allo Zilina – in tal caso, la plusvalenza netta sarebbe di ben 26 milioni. Impossibile dunque rifiutare una cifra di questo tipo, anche se la partenza del numero 37 lascerà un vuoto non semplice da colmare nella retroguardia blucerchiata. Ecco perché gli uomini mercato della Sampdoria sono già alla ricerca i un sostituto all’altezza: in particolare, un nome che si è fatto insistente è quello di Omar Colley, difensore centrale classe ’92 di proprietà del Genk. Vediamo dunque di che tipo di giocatore si tratta.

Anzitutto, parliamo di un difensore che, come Skriniar, fa della potenza fisica il proprio punto di forza: alto ben 1,92, Colley sa farsi valere a centro area quando si tratta di ingaggiare duelli aerei e sa farsi rispettare in caso di uno contro uno col pallone a terra. Nonostante le lunghe leve, infatti, il centrale di Banjul dispone di una discreta velocità, ma soprattutto è dotato – come Skriniar, ancora – di grande carisma. E’ capitano della propria Nazionale, il Gambia, con cui ha disputato 9 partite. Per quanto riguarda invece la sua esperienza europea, il Genk è il primo club di un certo livello ad aver puntato su di lui. Da quando è arrivato in Belgio, il valore del suo cartellino è aumentato, conseguenza diretta delle sue prestazioni, sempre più convincenti, che hanno attirato l’attenzione di diversi club europei. Un altro motivo che depone a favore dell’acquisto del difensore è la sua duttilità tattica: ha infatti spesso giocato anche da terzino sinistro, sebbene il suo ruolo principale sia quello del centrale. Un fatto, questo, che potrebbe anche convincere la Sampdoria, se Colley venisse acquistato, a non puntare su due terzini di ruolo per quanto riguarda l’out di sinistra. La valutazione fatta dal Genk si aggira intorno ai 3 milioni, una cifra che i blucerchiati potranno investire senza problemi, quando intenderanno dare l’accelerata decisiva.

Condividi
Articolo precedente
Murru SampdoriaCalciomercato Sampdoria, trattativa in dirittura d’arrivo per Murru: i dettagli
Prossimo articolo
Skriniar sampdoriaSkriniar-Inter, la conferma è… social!