Tim Cup, Fedato sconfitto: avanti il Palermo

Serie B fedato
© foto www.imagephotoagency.it

Sono serviti 120 minuti al Palermo per aggiudicarsi il terzo turno eliminatorio di Tim Cup e proseguire il cammino della competizione. La resistenza del Bari sembra volgere all’esito sperato, ma a pochi istanti dal duplice fischio, che avrebbe affidato ambo le squadre alla lotteria dei rigori, un tiro dalla distanza del rosanero Chochev fissa il punteggio sull’1-0 permettendo al “Barbera” tutto di festeggiare.

 

Francesco Fedato esordisce con la maglia biancorossa a partire dal 75′ sostituendo il claudicante Sabelli. Per l’esterno offensivo di proprietà della Sampdoria non molti spunti nel corso di due tempi supplementari spenti: rimedia addirittura un cartellino giallo per gioco pericoloso ai danni di Vitiello, non riuscendo a gestire la tensione di una sfida che si è posta fin da subito in favore della squadra di Davide Ballardini. 

Condividi
Articolo precedente
I Fedelissimi organizzano la raccolta per la "Gigi Ghirotti"Tim Cup, Bassano in campo per fare la storia
Prossimo articolo
Bari, Giancaspro smentisce: «Nessun contatto con Cassano»