Tommasini: «Il merito è di tutta la squadra per averci creduto»

© foto www.imagephotoagency.it

Si è appena concluso 1-1 il  match tra Juventus e Sampdoria primavera, valido per la ventesima giornata del Campionato Primavera Tim “Giacinto Facchetti”. 

Una grande Sampdoria quella vista oggi a Vinovo, certamente attendista ma perfetta nel neutralizzare egregiamente gran parte delle occasioni bianconere. La Juventus ha pagato forse un po’ di mancanza di cattiveria sottoporta e di concentrazione in difesa. Con questo pareggio la Sampdoria diviene la prima squadra a uscire imbattuta dalla trasferta piemontese, confermando l’ottimo periodo di forma e di meritare forse una posizione migliore di quella attualmente occupata. Tommasini si conferma l’uomo della provvidenza per mister Pedone: il suo ingresso in campo ha inciso tantissimo sulla partita e sul risultato, proprio come era successo due settimane fa con la Fiorentina.

 

Proprio Tommasini, simbolo della rimonta blucerchiata, è intervenuto ai microfoni di Sportitalia a fine partita: «Siamo stati bravi e abbiamo retto bene la partita soprattutto a livello fisico. Con Ponce mi trovo molto bene, ma il merito è di tutta la squadra per averci creduto. Abbiamo dimostrato di poter giocare bene e di poter ancora raggiungere i playoff. »

Condividi
Articolo precedente
Rinviate le gare dell’attività di base per allerta meteo
Prossimo articolo
Samp-Frosinone: sono 24 i convocati di Montella