Torino-Sampdoria: le designazioni arbitrali per il match

moviola udinese-sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Come di consueto, al giovedì, arrivano le designazioni arbitrali per la 34.a giornata di campionato: la Sampdoria contro il Torino verrà diretta dall’arbitro Massa

Come riporta il sito ufficiale dell’Aia, sarà l’arbitro Massa di Imperia a dirigere la gara tra la squadra di Mihajlovic e quella allenata da Marco Giampaolo. I suoi assistenti saranno Ranghetti e Robilotta, mentre gli addizionali aggiunti saranno Calvarese e Di Paolo. Il quarto uomo sarà Liberti. Per quanto riguarda la Sampdoria, il direttore di gara ha diramato le controversie in sei partite: nessuna vittoria, tre pareggi e tre sconfitte, recita il suo personale ruolino di statistiche. C’è anche un Torino-Sampdoria nei suoi precedenti, partita finita 2-1 in favore delle squadra granata con le reti di Antenucci e Meggiorini, mentre per la Sampdoria il solo Juan Antonio. È stata la partita con più gialli ai danni dei blucerchiati (5 contro 2); riguardo la statistica dei rigori l’arbitro Massa ha concesso un unico tiro dagli undici metri ai blucerchiati, nella partita contro il Cagliari del 2013/2014. A spuntarla fu il Cagliari con la tripletta di Ibarbo, il calcio di rigore venne realizzato da Maxi Lopez e procurato da Eder. Il Torino è, invece, la squadra più arbitrata dall’imperiese: 15 partite, otto vittorie, quattro pareggi e tre sconfitte nel suo ruolino personale. La statistica dei rigori recita ben tre tiri dagli undici metri con Massa di Imperia: in Cesena-Torino, in Atalanta-Torino e l’ultimo, recente, nella partita pareggiata per 1-1 contro la Lazio di Inzaghi nello scorso campionato. Non è un arbitro avaro con i cartellini: 32 gialli estratti ai danni dei giocatori granata, in un occasione (la gara persa dal Torino contro il Napoli nel 14/15) anche due rossi diretti.

Condividi
Articolo precedente
juventus sampdoriaJuventus, non solo Schick: nel mirino un altro blucerchiato
Prossimo articolo
mihajlovic torinoTorino, pronti per il ritiro: Iturbe torna in gruppo