Trofeo Gamper: le maglie di Messi e Suarez le più ambite

© foto www.imagephotoagency.it

Barcellona, 10 agosto: la Samp affronta il Barça nella 51.a edizione del Trofeo Gamper. Rispetto alla scorsa edizione in cui partecipò il Doria, questa volta i blaugrana fanno sul serio e in campo ci sono tutti i fenomeni di cui dispone Luis Enrique. Manca solo Neymar, a Rio con la sua Nazionale alla ricerca di una storica prima medaglia d’oro, ma il resto della formazione è di primissimo livello.

La sfida viene vinta dai catalani col punteggio di 3-2 e a fine partita è inevitabile per i giocatori blucerchiati partire con la caccia alla maglia dei fenomeni, un’occasione più unica che rara. I più ambiti sono ovviamente i due alieni in attacco, Lionel Messi e Luis Suarez. Il più furbo di tutti è stato Fabio Quagliarella, che ha ottenuto la maglia numero 10 dalla pulce nell’intervallo fra primo e secondo tempo, muovendosi d’anticipo, anche perché con i numerosi cambi difficilmente sarebbe riuscito ad essere in campo per la fine del match. La seconda maglia di Messi invece l’ha ottenuta un suo connazionale, Ricky Alvarez. Quella di Suarez invece se l’è aggiudicata il giovane Torreira, connazionale del centravanti e autore di un’ottima prova in mediana.

Molto ricercato anche Andrés Iniesta: la maglia dell’architetto catalano, che come racconta il Secolo XIX era un obiettivo di Capitan Palombo da regalare al padre – è andata invece a Viviano, mentre Lorenzo De Silvestri ha scambiato la sua con quella di Arda Turan.

Condividi
Articolo precedente
Cassano, pazza idea Bari
Prossimo articolo
70 anni di Samp – Gli auguri degli storici ex