Umberto Marino: «L’Atalanta è viva e lo sta dimostrando»

© foto www.imagephotoagency.it

L’Atalanta non centra la vittoria da ben nove giornate e il pareggio rimediato contro l’Empoli dimostra sicuramente una tendenza non del tutto positiva né soddisfacente per la squadra di Reja.

 

Il prossimo avversario dei bergamaschi è la Sampdoria, reduce da un periodo peggiore in termini di risultato e prestazioni sul campo, che Umberto Marino conosce molto bene e contro cui tentare di raggiungere il successo: «Bisogna sapersi accontentare a volte, nel primo tempo abbiamo avuto diverse occasioni per portare a casa i tre punti, ma non ci siamo riusciti e ci proveremo la prossima volta. L’Atalanta, comunque, è viva ed oggi lo ha dimostrato e mi fa particolarmente piacere vedere come i nuovi arrivati si siano subito calati bene nella parte, facendo veramente un’ottima prestazione. Quest’oggi abbiamo impostato la gara giocandola permettendoci di creare svariate occasioni da gol mettendo l’Empoli in difficoltà, però alla fine il pari credo sia il risultato più giusto. Non vincere, comuque, pesa tanto anche perchè questa serie di non vittorie psicologicamente pesa, ma il mister – conclude il direttore generale della società – è bravo a lavorare sulla testa dei ragazzi. L’importante era tornare ad esprimere il nostro calcio e credo che ci siamo riusciti».

Condividi
Articolo precedente
Primavera, niente Viareggio Cup
Prossimo articolo
Basta esperimenti