Verso Empoli – Samp, Montella: «Due giorni di riposo e poi testa all’Empoli»

© foto www.imagephotoagency.it

La Sampdoria esce dallo stadio Bentegodi con i tre punti, fondamentali per allontanare la zona salvezza. Soriano rompe il ghiaccio nei primi minuti di gioco, raddoppia Cassano e infine la chiude Lazaros. Nulla da fare per il Verona di Delneri che, a parte dieci minuti nel secondo tempo, risulta tutt’altra squadra rispetto al Derby contro il Chievo.

Intervenuto ai microfoni di SampTV Vincenzo Montella commenta così il match: «Abbiamo partorito la vittoria e poi penseremo alla prossima intanto ci godiamo questa che era molto delicata e la temevo molto. La squadra ha avuto un approccio maturo alla gara, era convinta e di questo sono molto soddisfatto al di là della vittoria. Qualcosa abbiamo subito per nostre disattenzione e cali che dobbiamo assolutamente migliorare, Viviano ha fatto qualche parata importante e ha avuto modo di mettersi in mostra ma dobbiamo migliorare nella tenuta mentale anche quando le cose vanno bene.

Il Verona veniva da due vittorie e due pareggi, stava bene fisicamente ed è una squadra che aveva delle certezze in più ma quando giochi in quella posizione di classifica è tutto più difficile. Noi siamo stati superiori in tutto oggi, ora stacchiamo un po’ perché abbiamo speso tanto a livello mentale in questi ultimi dieci giorni e poi da martedì cominceremo a pensare alla prossima partita, l’avversario è in una posizione tranquilla, è organizzato, ma ci penseremo tra un paio di giorni».

Condividi
Articolo precedente
Montella: «Ci sono cose da sistemare, ma la strada è quella giusta. Cassano? Ci siamo divertiti»
Prossimo articolo
Riccardo Bigon: «Oggi non siamo usciti a testa alta»