Verso Samp – Milan: Cassano e il gol dell’ex, un’arma per Montella

© foto www.imagephotoagency.it

In attesa di scoprire i dettagli dell’esonero di Sinisa Mihajlovic, la Sampdoria domani riprenderà gli allenamenti in vista del Milan. Montella valuterà le condizioni dei ragazzi e preparerà la partita per cercare di continuare la striscia positiva di risultati che ha connotato gli ultimi due match.

 

Uno degli ex di questa partita, in programma a Marassi, è sicuramente Antonio Cassano. Il talento di Bari vecchia, che nel Milan ha giocato tra il 2010-2012 per 40 partite, realizzando otto gol, 17 assist in totale, è sicuramente un’arma in più per Montella che potrebbe decidere di schierarlo titolare contro la sua ex squadra.
I precedenti di Cassano contro il Milan sono 21, distribuiti in sei vittorie, due pareggi e dieci sconfitte in campionato, realizzando otto gol e due assist.

Il primo gol non arriva con la maglia del Bari, Cassano nelle tre partite in cui gioca non ottiene nessuna vittoria, passato alla Roma arrivano le prime vittorie e i primi gol: nella partita Roma – Milan del 2002/2003, vinta per 2-1, Antonio segna la sua prima rete ai rossoneri. Segue la prima parentesi alla Sampdoria dove Cassano realizza contro il Milan due gol e un assist ma sicuramente il momento migliore per il talento di Bari vecchia è quello passato a Parma. Con i crociati realizza tre gol in due match, il primo vinto 3-2 in casa, il secondo vinto per 4-2 in trasferta partita in cui realizza una doppietta.

Condividi
Articolo precedente
Mihajlovic saluta il Milan: «È stato un onore»
Prossimo articolo
Milan, è ufficiale: Mihajlovic esonerato, c’è Brocchi