Viviano fa il punto: «Recupero positivo. I nuovi? Ottimi rinforzi»

viviano sampdoria
© foto Valentina Martini

Emiliano Viviano e Umberto Borini parlano della situazione fisica e del recupero dell’estremo difensore blucerchiato: ottimismo

Emiliano Viviano continua il suo recupero riabilitativo dopo l’intervento, le sensazioni sono più che buone anche se, come è giusto in questa situazione, i progressi vanno sempre tenuti monitorati. L’umore è buono e le impressioni altrettanto, come conferma l’estremo difensore blucerchiato ai microfoni di SkySport: «Fisicamente sto bene, chiaramente dobbiamo monitorare costantemente la situazione per valutare lo sviluppo. Sto lavorando in bici, almeno posso fare esercizi che mi rafforzano la muscolatura senza dover stare sempre in palestra. I nuovi ragazzi arrivati mi hanno fatto un’ottima impressione. Hanno tutti delle qualità. Kownacki è veloce, ha lo sprint, sono tutti giovani di prospettiva che si sono presentati al meglio. Obiettivi? Spero di fare una stagione meno travagliata di quella passata. Come squadra siamo partiti sauna base solida e cercheremo di migliorarci. Schick? È un talento straordinario, se deciderà di restare sarò felicissimo, ma deve essere una decisione solo sua e dovrà essere convinto di rimanere»

Interviene anche Umberto Borini che si è impegnato in prima persona per il recupero di Viviano (e in passato di quello di Muriel). Il recupero procede bene, come afferma lui stesso: «Grazie al tipo di stress somministrato che decide quanto impegnare il ginocchio il recupero di Viviano procede bene. La bicicletta assistita può diventare il mezzo rieducativo principale. Abbiamo iniziato con percorsi collinari per poi passare a pendenze più impegnative, ultimo qui il passo del Gavia».

Condividi
Articolo precedente
Schick SampdoriaSchick tolto dal mercato: la Sampdoria punta a trattenerlo
Prossimo articolo
prestiti sampdoria bonazzoliBonazzoli svela i segreti della rinascita: «Mania per alimentazione e corpo»