Wszolek carico per sabato: «Pronto a morire sul campo. Battiamo la Samp»

© foto www.imagephotoagency.it

Già a Verona da settembre e poi ceduto definitivamente a gennaio all’interno dell’affare che ha portato Jacopo Sala in blucerchiato, Pawel Wszolek si sta ritagliando uno spazio importante nella formazione di Delneri, e sta facendo vedere tutte le sue qualità offensive. Il polacco sembra un giocatore rinato, ed è carico per la sfida di sabato, match fondamentale nel campionato degli scaligeri: «Sono felice di essere a Verona e sono pronto a morire sul campo, dobbiamo salvarci. Come finirà contro la Sampdoria? Vinciamo, dobbiamo vincere».

Son ben 6 gli assist forniti dall’ex-blucerchiato ai propri compagni in 15 presenze collezionate, ma manca ancora qualcosa a suo dire: «Segno poco – spiega al quotidiano L’Arena devo migliorare e in fretta perché voglio far gol con questa maglia. Sto vivendo un bel momento con la maglia dell’Hellas e voglio dare tutto, fino alla morte».

Un’ultima battuta su un grande calciatore con cui condivide la maglia: «Toni? Luca è un vero campione. È un onore per me giocare con lui. In Polonia ci sono le magliette con la sua faccia».

Condividi
Articolo precedente
Bogliasco – Ferrero in visita, Dodô torna in gruppo
Prossimo articolo
Biglietti Settore Ospiti – Superata quota 1300, ancora due giorni a disposizione