Wszolek: «Della Sampdoria posso solo parlare bene»

© foto www.imagephotoagency.it

Pawel Wszolek è passato al Verona dalla Sampdoria negli ultimi giorni del calciomercato estivo. Sabato c’è Verona – Sampdoria e Wszolek va in brodo di giuggiole pensando al periodo doriano, dove ha giocato poco ma del quale ha ancora un bel ricordo: «Della Sampdoria posso solo parlare bene, è il primo club ad aver creduto in me. Qui a Verona mi hanno preso in simpatia perché vedono che do sempre tutto. La Sampdoria mi ha permesso di confrontarmi con il calcio italiano, è stata una bella esperienza e ho imparato a lavorare duro e pensare positivo».

Wszolek poi continua parlando della sua crescita repentina da quando veste la maglia gialloblu del Verona: «Con Delneri sono cresciuto, ho potuto lavorare con lui parlando delle sue idee e concentrandomi anche sulla parte atletica, ma mi sono trovato bene sia con Mihajlovic che con Mandorlini». Infine, come riporta Il Secolo XIX, Wszolek parla pure dei tifosi di Hellas e Samp, tra l’altro gemellati: «In Italia ho avuto la fortuna di poter giocare in due squadre con tifoserie speciali, il passato però è il passato e ora voglio vincere».

Condividi
Articolo precedente
Cassano o Krsticic: Montella deve scegliere il sostituto di Correa
Prossimo articolo
Trasferta libera a Verona: è boom di biglietti venduti