Sampdoria, il bilancio è ok. Ferrero studia le mosse per il futuro

Sampdoria Ferrero
© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria, il bilancio è ok e il club autosufficiente: merito delle plusvalenze dei giocatori. Ferrero ora studia le mosse per il futuro

Nella crisi generale che il calcio italiano sta attraversando ci sono alcuni club che posseggono un bilancio in regola. Tra questi c’è la Sampdoria, come ben analizzato in data odierna da La Gazzetta dello Sport.

L’equilibrio al 31 dicembre 2019 è garantito delle cessioni estive di Andersen e Praet. Il trading di giocatori per ottenere plusvalenze è la strategia dichiarata dei blucerchiati, che sarà perseguita. Inoltre, sebbene il recente aumento di stipendi e ammortamenti stia assottigliando il margine, il club resta autosufficiente e appetibile, tenuto pure conto degli investimenti per Bogliasco e la residenza dell’Academy, tant’è che il patron Ferrero l’ha messo in vendita per ripagare i debiti delle sue altre attività.