Bologna, Mihajlovic: «Mi aspetto di più. Barrow è moscio»

mihajlovic sampdoria bologna
© foto www.imagephotoagency.it

Bologna, Mihajlovic dopo la vittoria sulla Sampdoria: «Barrow moscio, Orsolini mi ha fatto arrabbiare. Possiamo fare di più»

Dopo un primo tempo bloccato, nella ripresa il Bologna riesce a passare al “Ferraris” nel giro di due minuti con le reti di Barrow e Orsolini. Sampdoria al tappeto, solo una flebile speranza nel finale con Bonazzoli. Il tecnico rossoblù Sinisa Mihajlovic, intervenuto a Sky Sport, non è comunque pienamente soddisfatto dei suoi.

PRESTAZIONE – «Non ho visto la squadra più arrabbiata. Abbiamo vinto così così, abbiamo fatto due gol ma mi aspetto molto di più. L’impegno c’è stato, l’atteggiamento è giusto, ma abbiamo sbagliato troppi palloni. Possiamo fare di più fisicamente e tecnicamente, colpa anche dei quattro mesi fermi. Comunque era importante vincere dopo la sconfitta contro la Juventus».

BARROW – «Non ci mette nulla di suo, non ci mette cattiveria. Ci mette solo i doni che gli ha dato Dio, potrebbe fare la differenza in qualunque squadra. Prima che lo aiuti io, deve aiutarsi da solo. Lo vedo spesso un po’ moscio e se non cambia, lo sa, sarà dura che giochi».

RINNOVO COL BOLOGNA – «Sono molto contento, ma sappiamo che i contratti valgono fino a un certo punto. Un bell’atto di fiducia da parte della società, io mi trovo molto bene con tutto l’ambiente e spero di rimanere il più a lungo possibile, ma bastano tre o quattro partite perse di fila e le cose cambiano. Sappiamo come funziona nel calcio».

ORSOLINI – «Ero molto arrabbiato con lui, se avessi potuto l’avrei cambiato a fine primo tempo, ma non potevo mettere in campo solo ragazzini. Non sono contento di quello che sta facendo, mi aspetto sempre giocate che possono fare la differenza da uno come lui. Sono stato fortunato perché ha fatto gol, ma l’avrei sostituito».