Sampdoria, 3 motivi per cui Bonazzoli non va ceduto

bonazzoli sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

La Sampdoria lavora al rinnovo di contratto di Bonazzoli: tre motivi per cui l’attaccante blucerchiato non va ceduto

La Sampdoria lavora al rinnovo di contratto di Federico Bonazzoli, autentico protagonista della salvezza dei blucerchiati nel finale della passata stagione di Serie A. L’attaccante andrà in scadenza nel 2021, ma la dirigenza dovrà necessariamente raggiungere un accordo con il suo entourage per non bruciare un investimento atteso da tanti anni.

Oltre all’aspetto economico, sono tre i motivi tattici che spingono la Sampdoria a confermare Bonazzoli in vista del prossimo campionato. Innanzitutto è l’elemento più giovane del reparto offensivo, poi ha dimostrato di saper reggere le pressioni e infine ha confermato l’intesa con il capitano Fabio Quagliarella.