Sampdoria, calciomercato finito: l’analisi della difesa blucerchiata

© foto Db Firenze 02/10/2020 - campionato di calcio serie A / Fiorentina-Sampdoria / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Patrick Cutrone-Bartosz Bereszynski

Il calciomercato della Sampdoria è terminato. Andiamo ad analizzare il reparto difensivo dei blucerchiati e i probabili titolari

Il reparto difensivo blucerchiato è quello che, sicuramente, ha lasciato perplessi molti tifosi della Sampdoria. Prima dell’inizio della sessione estiva di calciomercato sembrava quasi scontato un addio di Bereszynski ma, alla fine, il terzino polacco sarà titolare anche per questa stagione.

LEGGI ANCHE – Calciomercato Sampdoria: l’analisi del centrocampo blucerchiato

Sulla fascia sinistra l’addio di Nicola Murru è dovuto alla consacrazione di Tommaso Augello che, a suon di ottime prestazioni, si è guadagnato la titolarità. I centrali difensivi titolari saranno Yoshida e Colley, con quest’ultimo che è stato vicinissimo a trasferirsi in Premier League negli ultimi giorni. Se come titolari la Sampdoria può ritenersi soddisfatta, è la panchina che preoccupa. A disposizione, infatti, ci sono solo Tonelli, Ferrari, che potrà essere utilizzato sia come centrale che come terzino destro, Regini e Kaique Rocha. Giocatori contati ai quali, forse, dovrebbero essere aggiunti altri innesti, pescandoli, magari, dalla lista degli svincolati.