Sampdoria, Ramirez e Colley in: necessaria la cessione di Bonazzoli

ramirez sampdoria
© foto Db Firenze 02/10/2020 - campionato di calcio serie A / Fiorentina-Sampdoria / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Gaston Ramirez

La Sampdoria sperava di cedere Ramirez e Colley, ma le dinamiche dell’ultimo giorno di mercato l’hanno costretta a cedere Bonazzoli

La Sampdoria, nell’ultimo giorno di mercato, sperava di cedere Omar Colley al Fulham e Gaston Ramirez al Torino. Sfumate entrambe le trattative, la prima per l’assenza dei tempi tecnici e il mancato punto di incontro sulla formula tra le parti e la seconda per il la distanza tra i granata e il trequartista sull’ingaggio, è stato necessario cedere Federico Bonazzoli.

LEGGI ANCHE – Calciomercato Sampdoria: tutte le trattative 

La Sampdoria sperava di risparmiare sull’ingaggio di Ramirez (3.2 milioni di euro lordi), di conseguenza per riequilibrare i conti sul bilancio ha sacrificato un giovane di talento su cui, con il rinnovo a testimonianza, aveva puntato in maniera decisa e su di cui Claudio Ranieri si è sempre detto molto soddisfatto.