Connettiti con noi

News

Accordo Sky-DAZN: quanto costerà vedere la Serie A

Pubblicato

su

Sky e DAZN hanno raggiunto un accordo in vista della Serie A 2022/23: quanto costerà vedere le partite attraverso la piattaforma satellitare

La Serie A sarà visibile su Sky e DAZN: le due piattaforme hanno raggiunto un accordo per la trasmissione delle partite durante la stagione 2022/23. Per poter utilizzare ZONA DAZN su Sky, saranno necessari due abbonamenti più un abbonamento mensile di altri cinque euro. Il comunicato ufficiale.

COMUNICATO UFFICIALE – «Sky e DAZN annunciano oggi di aver firmato un accordo che prevede l’arrivo dell’app di DAZN su Sky Q dall’8 agosto e la possibilità per gli abbonati Sky di aderire ad una specifica offerta commerciale DAZN per vedere sul decoder Sky il canale ZONA DAZN, con le 7 partite per turno di Serie A TIM in esclusiva DAZN e una selezione di eventi».

DUILIO (AD SKY ITALIA) – «Sky da sempre vuole sostenere la passione dei tanti italiani che amano il calcio e lo sport in generale. Questo accordo con DAZN crea un’opportunità in più per i tifosi, per vivere al meglio lo spettacolo della Serie A. Oltre alle 3 partite di Serie A per ogni turno trasmesse sui canali Sky, l’app DAZN sarà disponibile su Sky Q, a conferma della nostra strategia di aggregazione delle migliori app in streaming, tutte in unico posto, per un’esperienza di visione semplice e coinvolgente. E chi lo vorrà, potrà anche aggiungere l’opzione dei canali lineari via satellite o digitale terrestre. Si tratta di un deciso passo in avanti affinché la Serie A possa essere fruita su più piattaforme e possa godere di una maggiore visibilità».

AZZI (CEO DAZN ITALIA) – «La diversificazione delle partnership rappresenta un importante asset strategico per la crescita del nostro business. All’interno del piano di sviluppo a lungo termine che stiamo implementando si inserisce quindi anche l’accordo commerciale con SKY che annunciamo oggi. Si tratta di una delle collaborazioni importanti siglate in vista della stagione sportiva 2022/2023 con l’obiettivo di offrire contenuti sportivi live e on demand ad un numero sempre crescente di tifosi ed aumentare così la visibilità delle competizioni che trasmettiamo. Un accordo in linea con l’attuale partnership strategica stretta in Germania dove Sky è già nostro partner».

Sampdoria News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 44 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a U.C. Sampdoria S.p.A. Il marchio Sampdoria è di esclusiva proprietà di U.C. Sampdoria S.p.A.