Agnelli: «Temo che ci saranno perdite maggiori rispetto alle stime di Deloitte»

Iscriviti
Coronavirus ECA
© foto www.imagephotoagency.it

Andrea Agnelli, presidente della Juventus e dell’ECA, ha parlato dell’attuale situazione finanziaria legata al calcio. Le sue parole a News Tank Football

Il presidente della Juventus e dell’ECA, Andrea Agnelli, ha inquadrato l’attuale momento storico che sta vivendo il calcio. Le sue parole durante la diretta streaming con News Tank Football.

PERDITE  – «Non siamo ancora in grado di capire a fondo cosa sia successo all’industria e cosa significhi questa crisi per i club. Deloitte Money League annuncia una perdita di 2 miliardi di euro per queste due stagioni. Temo che sarà di più».

GUARDARE AL FUTURO – «È nostro dovere pensare al futuro affinché il calcio resti, nei prossimi decenni, lo sport più amato al mondo».

GEN-Z – «Abbiamo un pubblico molto più segmentato rispetto al passato. La Gen-Z spenderà in meno di 5 anni. Pensiamo che ciò che viene offerto loro in questo momento sia ciò che vogliono? Dobbiamo fornire loro competizioni entusiasmanti».