AIC, Calcagno: «Taglio stipendi? Slogan utile per riempire i giornali»

Iscriviti
Calcagno aic
© foto Twitter

Umberto Calcagno, nuovo presidente AIC, ha parlato di un ipotetico ulteriore taglio degli stipendi dei calciatori

Umberto Calcagno, neo presidente dell’Assocalciatori, in una intervista rilasciati al Corriere dello Sport ha parlato dell’ipotesi di un ulteriore taglio degli stipendi dei giocatori.

«È uno specchietto per le allodole. Uno slogan utile solo per riempire i giornali. Tutti i calciatori hanno fatto la loro parte durante il lockdown. Se non creiamo gli strumenti per una nuova sostenibilità del sistema, tutto quello che faremo porterà benefici di basso respiro».