Allegri: idea Marchisio dal primo minuto contro la Sampdoria

© foto www.imagephotoagency.it

Bisogna archiviare velocemente la vittoria nel Derby della Lanterna e focalizzarsi sul più complesso e difficile match in trasferta contro la Juventus.

I bianconeri perdono Dybala almeno per due settimane e quindi contro la Sampdoria il talento argentino non ci sarà. Ma questo non diminuisce il valore di una rosa veramente importante. Soprattutto perché contro i blucerchiati potrebbe tornare in campo Claudio Marchisio, fuori per infortunio al legamento crociato e che scalpita per tornare a calpestare il manto verde dello stadio di casa.
Il rientro di Marchisio, che ha già disputato un’amichevole  contro il Fossano, organizzata proprio con lo scopo di fargli accumulare minutaggio nelle gambe in vista della Sampdoria, riporterà i bianconeri all’assetto preferito anche da Allegri.

Marchisio, Khedira e Pianjc sembra che saranno i tre perni sul quale ruoterà il centrocampo bianconero, apparso in queste giornate un po’ più appannato rispetto all’anno precedente. Hernanes e Lemina soprattutto non hanno saputo dare fluidità alla manovra a centrocampo e Pianjc ha dovuto adattare il suo ruolo, mentre già contro la Sampdoria potrebbe prendere posto in campo come mezzala avanzata a ridosso delle punte. Come riporta Tuttosport, Massimiliano Allegri ha già inserito nei convocati ufficiali di Udine e di sabato a San SIro, il Principino della Juventus, quindi senza dubbio lo vedremo anche contro la Sampdoria.

Articolo precedente
U15 e U16 sorridono: da Torino con punti
Prossimo articolo
Il commento tecnico: Effetto Derby