Apertura stadi Serie A, Sibilia: «Ecco la richiesta della FIGC al Governo»

cosimo sibilia figc
© foto www.imagephotoagency.it

Apertura stadi Serie A, la richiesta di Sibilia al Governo: «Consentiamo ad un’adeguata percentuale di tifosi di esserci»

Cosimo Sibilia, presidente della Lega Nazionale Dilettanti e vice-presidente della FIGC, ha parlato a TMW Radio in merito alla possibile apertura degli stadi in Serie A. Ecco le parole del dirigente:

«Cosa chiediamo al Governo? Di poter consentire ad un’adeguata percentuale di tifosi di esserci, rispetto alla capienza totale di uno stadio sia cosa buona e giusta. Su 50mila dico di farne entrare 10-15mila, ovviamente con tutte le autorità preposte del caso a coordinare. Questo per la Serie A e i professionisti. Per quanto riguarda i dilettanti, ci sono stadi da una capienza al massimo di qualche migliaio di spettatori, e io dico che anche su questo si può ragionare. La priorità va a far rotolare il pallone, ma noi ci siamo. Se non ci saranno fatti nuovi, penso e auspico che anche le nostre partite possano essere viste da una certa percentuale di pubblico presente».