Audero si emoziona: «Contento della Samp e di Giampaolo»

Audero e l’impatto positivo con la Sampdoria: «Ambiente ottimo, felice dell’apprezzamento di Giampaolo»

Emil Audero pensa già alla partita contro l’Atalanta. Il portiere blucerchiato, intervenuto alla presentazione del nuovo sponsor Peroni, torna a parlare della vittoria contro la Spal: «Abbiamo conquistato una vittoria importante, venivamo da un ciclo di partite e abbiamo ottenuto quello che volevamo. Gli allenamenti sono ripresi subito con la testa all’Atalanta: sarà una bella partita, tosta, andremo lì a giocarcela. Noi arriviamo per confermarci, loro devono riscattarsi. I complimenti di Giampaolo? Per me era importante restare in partita per tutti i novanta minuti. Dovevo fare bene e così è stato, sono contento degli elogi del mister. Il segreto della migliore difesa è il lavoro di tutto il reparto, è l’avere la giusta attenzione. Mi aspettavo questo ambiente alla Sampdoria, sono contento di essermi trovato subito bene: il gruppo è bello, ci sono ottimi giocatori. Non posso che essere soddisfatto, l’impatto è stato positivo. Il paragone con Pagliuca? Mi fa piacere, è normale che uno cerchi di fare il meglio e in questa prima parte abbiamo dato delle belle risposte. La difficoltà sta nel mantenerle per tutto l’anno. Sono belle parole che danno stimoli, ma anche responsabilità».

Articolo precedente
defrel sampdoriaDa Defrel a Saponara: il punto sugli infortunati
Prossimo articolo
Osti SampdoriaOsti romantico: «Quagliarella come la Lanterna». Sul futuro di Jankto e Audero…