“Aviva Stadium”, che spettacolo: ecco dove giocherà la Sampdoria – VIDEO

Sampdoria Manchester United
© foto www.imagephotoagency.it

L’“Aviva Stadium” sarà il palcoscenico di lusso della partita tra Manchester United e Sampdoria, ultima tappa dell’“Unmissable Tour 2017”

L’ultimo impegno dell“Unmissable Tour 2017” farà tappa a Dublino, dove l’“Aviva Stadium” sarà il prestigioso palcoscenico dell’emozionante sfida tra Manchester United e Sampdoria. L’impianto sportivo è una eccellenza irlandese, sorta sui resti dell’antico “Lansdowne Road” che ospitava, oltre le gare mondiali di atletica e altri sport, le prestazioni canore di Frank Sinatra, Liza Minelli, Michael Jackson, Celine Dion, Neil Diamond, Bon Jovi, The Eagles, U2 e REM tra i tanti. Stabilita la sua crescenza inadeguatezza, nel 2007 cominciano i lavori di abbattimento e costruzione di una struttura più moderna e capiente, in grado di contrastare il lustro di “Croke Park” che tuttora è adibito alla pratica di sport gaelici. Una volta ultimate le operazioni, l’11 agosto 2010 viene finalmente inaugurato l’“Aviva Stadium” con un’amichevole tra Irlanda e Argentina, vinta per 1-0 dai sudamericani grazie a una rete di Angel Di Maria. Da quel giorno in poi, lo stadio assume il ruolo di terreno di gioco delle nazionali irlandesi di calcio e rugby, nonché del Leinster ma solamente per le partite di cartello.

Il valore della “Dublin Arena”, così viene soprannominata in occasione delle competizioni calcistiche organizzate dalla UEFA per il divieto di associare sponsor al nome di stadi, accresce con la possibilità di accogliere le finali delle maggiori competizioni europee. A tal proposito, ha ospitato per la prima volta in Irlanda la sfida ultima di Europa League tra Porto e Braga il 18 maggio 2011 e dell’Heineken Cup tra Tolone e Clermont il 18 maggio 2013. La missione odierna dell’“Aviva Stadium” è quella di offrire una eccellenza internazionale sfruttando i massimi eventi di calcio, rubgy, musica e business. Nella sua interezza, dunque, garantisce un luogo attraente da frequentare, si rivela un punto di riferimento per altri stadi internazionali e offre un campo da gioco di alta qualità in erba sintetica, un soddisfacente servizio per i clienti e un mondiale successo commerciale. La cornice è pronta, non resta che attendere lo spettacolo che sapranno offrire i Red Devils di José Mourinho e i blucerchiati di Marco Giampaolo.

La fotogallery dell’“Aviva Stadium” di Dublino

Articolo precedente
cassano sampdoriaCassano non chiude al Genoa: «Conosco Preziosi, stimo Juric»
Prossimo articolo
Ferrari crotone sampdoriaSassuolo, non scherzare col fuoco: Ferrari non è l’unico obiettivo