Barreto si appella ai tifosi: «È il momento di essere compatti»

© foto SampTV

Barreto alla festa dei “Gotti Blucerchiati” richiama i compagni di squadra alla compattezza: «Bisogna stare uniti e lottare per grandi obiettivi»

Continuano le feste dei club blucerchiati alle quali non manca mai una rappresentanza da parte della squadra o della società. Dopo il cinquantesimo compleanno del Sampdoria Club Alassio, intitolato a Pellegrini, arriva la festa di un gruppo molto più giovane, i “Gotti Blucerchiati“. Il presidente Massimo Tarelli racconta come è nata l’idea di fondare il gruppo: «Il club è nato al bancone del bar, tra un gotto e l’altro, tra amici, tra vittorie e sconfitte. Siamo partiti facendo due magliette e due adesivi, così tanto per menarcelo, poi la famiglia si è allargata e dopo un anno siamo arrivati ad una cinquantina di iscritti. La nostra sede è a piazza Matteotti e abbiamo la nostra postazione nel parterre della Gradinata Sud. Abbiamo persone addette ad organizzare le trasferte ma diamo anche la possibilità di seguire la squadra in tv qualora ci siano persone che non possano partire: siamo felici di portare avanti il nostro progetto sportivo».

Ospite d’onore, come da tradizione, è stato Edgar Barreto, fresco di rinnovo con la Sampdoria. Il centrocampista paraguaiano non sottovaluta il momento negativo che la squadra blucerchiata sta attraversando, figlio delle due sconfitte consecutive contro il Crotone e l’Inter. Per questo motivo richiama la squadra a fare quadrato e, spinta dai suoi tifosi, raggiungere traguardi importanti: «È il mio terzo anno e sono molto felice di proseguire la mia avventura con la maglia blucerchiata, che è la più bella del mondo -puntualizza ai microfoni di SampTV -. Sappiamo quello che rappresenta per i nostri tifosi, è bello confrontarsi e passare del tempo assieme: loro sono molto legati alla squadra, ci sostengono tantissimo soprattutto nel momento del bisogno. È uno di quei momenti, bisogna compattarsi per arrivare tutti insieme a grandi obiettivi».

Articolo precedente
bereszynski sampdoria infortunioBereszynski resta in Polonia: salta la Nigeria, ma può rientrare a breve
Prossimo articolo
gasperini sampdoria-atalantaAtalanta, due diffidati a rischio: Gasperini punta al recupero di Caldara