Bereszynski, le prime parole: «Darò il 100%, possiamo arrivare in Europa»

bereszynski
© foto www.imagephotoagency.it

Ambizioso, felice e motivato: questo è Bereszynski. Le prime parole da giocatore della Sampdoria sono proiettate al futuro a cosa vuole fare con la maglia blucerchiata e dove pensa di poter arrivare

Oggi incontrerà per la prima volta Marco Giampaolo, i suoi nuovi compagni di squadra tra cui Karol Linetty, vecchia conoscenza, che lo aiuterà ad ambientarsi. Bereszynski è ottimista, motivato e ha voglia di scendere in campo fin da subito sia in campionato che in Coppa Italia.
LE PRIME PAROLE DA BLUCERCHIATO – Tanto entusiasmo, questo traspare dalle prime parole riportate da SampTV: «Ho scelto la Sampdoria perchè conosco questo club e conosco questo campionato, la Serie A e penso che sia il passo successivo migliore per me e per la mia carriera. Penso che la Sampdoria sia la soluzione migliore per me, voglio giocare sia in campionato che in Coppa Italia. Conosco già Karol Linetty abbiamo giocato insieme nel Lech Poznan e penso che sia più facile per me ambientarmi qui conoscendo già uno dei miei compagni di squadra. La Sampdoria ha una grande storia, è un grande club, e darò il 100% di me stesso per fare bene qui. Ho giocato nel Legia per quattro anni lottando in Europa League ed è stata una grande esperienza per me, l’ultimo anno abbiamo giocato la CL e quello è stato il momento più altro della mia carriera. Voglio giocare al mio meglio, penso che abbiamo una buona squadra per poter arrivare in Europa League. Sono un giocatore a cui piace lottare su ogni pallone e dare sempre il massimo e voglio giocare al mio meglio qui per fare il definitivo salto di qualità».