Bereszynski si prende la fascia: ora è Sala la riserva

calciomercato sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Bereszynski torna titolare contro il Milan, per la seconda volta in questo campionato: il duello con Sala parla in favore del polacco

Da primo della lista tra i partenti a inamovibile titolare. Bartosz Bereszynski ha fatto sua la fascia destra e contro il Milan ha detto: «Non si passa». E Rodriguez che su quella corsia avrebbe dovuto fare il diavolo, non ha inciso. Lo svizzero, infatti, non è mai riuscito ad andare al cross pulito senza trovarsi tra i piedi il polacco. La partita contro l’Hellas Verona aveva già fatto vedere alcune cose positive del numero 24 come la corsa, forte, incisiva e scattante. Tutta un’altra storia tra le mura del “Ferraris”, quando non si è trattato solamente di difendere con attenzione, ma anche far ripartire la squadra, arrivare in fondo e provare a crossare. Contro i rossoneri non poteva limitarsi al compitino, era necessario andare oltre. Quello che aveva chiesto Giampaolo, appunto: andare oltre le proprie possibilità e capacità. Bereszynski ha saputo farlo, ha superato la prova con successo e ora è colui il quale occupa la prima posizione nelle gerarchie del tecnico doriano per la corsia di appartenenza: corsa, anticipi e interventi decisi quando la situazione l’ha richiesto. Impossibile pensare che possa tornare a fare panchina, non se la condizione fisica e mentale è questa: un giocatore che ha sicuramente tanto ancora da dare, tanto da migliorare ma che già ora è un valore aggiunto per la Sampdoria.