Bereszynski: «Non mi preoccupa tornare in campo»

bereszynski sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Bereszynski archivia il Coronavirus e pensa alla ripresa degli allenamenti: «Spero di tornare in campo il prima possibile»

LEGGI QUI L’INTERVISTA INTEGRALE

Bartosz Bereszynski, archiviato il Coronavirus, pensa alla ripresa degli allenamenti. Il terzino della Sampdoria ha qualche dubbio sulle tempistiche e sul rientro in campo: «Il 4 maggio probabilmente non torneremo ancora alla formazione completa, penso che ci eserciteremo prima in gruppi. Tuttavia, non abbiamo informazioni ufficiali, possiamo solo prevedere. Si parla sempre più di tornare in campo, spero che accada il prima possibile».

«Sembra che all’inizio di giugno riprenderemo a giocare. Se mi preoccupa tornare in campo? Concordo con l’opinione che siamo la professione più sicura del mondo. Se dovessimo essere testati prima di ogni incontro, mi sembra che il rischio sarebbe minimo. Nessun settore può permettersi tali precauzioni. Credo che ci comporteremo in modo responsabile. Dobbiamo prepararci a vivere in queste nuove realtà. Il calcio sarà sicuramente un po’ diverso. Bisogna tornare alla normalità lentamente», precisa nella lunga intervista rilasciata a Przeglad Sportowy.