Berlusconi: «Il calcio non è un’urgenza»

Berlusconi
© foto www.imagephotoagency.it

Il proprietario del Monza Berlusconi ha detto la sua su un’eventuale ripresa del campionato di Serie A

Silvio Berlusconi ha ribadito la sua posizione in merito alla possibile ripresa del campionato di Serie A: «Sono un uomo di sport e non sarò io a sottovalutare il valore del calcio, però adesso mi sento di dire che calcio non è un’urgenza».

«Meglio riparlarne dopo l’estate. Non credo che riaprire il campionato sia una soluzione, giocare a porte chiuse è triste e comunque c’è il contatto fisico dei giocatori», ha ammesso l’attuale proprietario del Monza durante un collegamento con la trasmissione televisiva Porta a Porta.