Blackout Colley: che pasticci con l’Angola – VIDEO

colley angola-gambia
© foto FIFA TV

Angola-Gambia 2-1, Colley dice addio ai Mondiali: che errori in difesa – VIDEO

Se Jakub Jankto tornerà a Bogliasco soddisfatto delle sue prestazioni con la maglia della Repubblica Ceca – ieri sera il centrocampista ha messo a segno due assist – non potrà dire lo stesso Omar Colley, che sta vivendo un periodo di appannamento piuttosto evidente sia tra le fila della Sampdoria che tra quelle del Gambia.

Con la sua nazionale, ieri il difensore blucerchiato ha affrontato la gara di ritorno contro l’Angola (quella d’andata era terminata con una sconfitta per 1-0) valida per le qualificazioni ai Mondiali del 2022: i padroni di casa si sono imposti per 2-1, decretando perciò l’eliminazione del Gambia dalla competizione.

Oltre al risultato deludente, dal canto suo Colley ha offerto una prestazione non all’altezza e, soprattutto nel caso del primo gol, ha spianato la strada agli avversari: dopo aver recuperato bene su Geraldo, diretto in porta a tutta velocità dopo aver raccolto un bel lancio lungo, il centrale doriano si è fatto ubriacare alla prima finta dell’attaccante angolano, lasciandogli tutto il tempo e lo spazio per liberare il suo destro.

Qualche colpa anche sulla rete del 2-1 targata Abreu che, appena dopo il momentaneo pareggio trovato da Ceesay, al 68′ ha troncato di fatto ogni speranza dei gambiani di qualificarsi ai Mondiali. In questo caso, Colley era mal posizionato e un cross dalla trequarti è arrivato indisturbato sui piedi di Mateus, che ha fatto da sponda per il compagno di reparto: all’altezza del dischetto, Abreu ha raccolto il pallone e saltato anche il portiere per poi calciare in porta, inseguito dal difensore doriano (in campo con la maglia numero 5) che non è riuscito a fermarlo in tempo. Ecco i video che immortalano gli episodi in questione.