Bogliasco: addio alla siepe di Montella

siepe
© foto www.imagephotoagency.it

Installata per l’Aeroplanino, dopo la recente tromba d’aria è stata riposizionata al posto degli alberi distrutti

Novità che farà piacere ai tifosi blucerchiati: nella scorsa stagione, quando alla guida tecnica della squadra c’era Vincenzo Montella, il centro sportivo Gloriano Mugnaini era stato praticamente blindato in uno dei suoi fiori all’occhiello, il campo inferiore, ideale per i tifosi per seguire i propri beniamini. L’intero campo era stato circondato da un’enorme siepe che impediva la visione del campo, un intervento che aveva fatto storcere il naso a parecchi.
VIA LA SIEPE- Da ieri però, il campo inferiore del Mugnaini è di nuovo libero alla vista: la lunga schiera di vasi è stata rimossa, o meglio, spostata per ragioni di sicurezza: nelle scorse settimane su Bogliasco si è abbattuta una tromba d’aria di grossa entità. Le strutture hanno retto senza problemi, ma gli alberi intorno al campo hanno inevitabilmente ceduto all’incredibile forza del vento e sono quindi stati abbattuti per risolvere qualsiasi eventuale problema. Per colmare il vuoto lasciato dall’assenza degli alberi, la società ha spostato la siepe in loro sostituzione., tagliando così l’ultimo legame rimasto col vecchio tecnico.