Bonanni elogia la Sampdoria: «Sta andando oltre ogni più rosea aspettativa»

Sampdoria casa
© foto Valentina Martini

Massimo Bonanni stupito dalla Sampdoria: «Squadra di valore, Torreira dà grande qualità. Giampaolo? Potrebbe ambire a piazze più importanti»

Domenica sera non sarà affatto facile per la Sampdoria riprendere la propria marcia in campionato: al “Ferraris”, infatti, gli uomini di Giampaolo se la dovranno vedere con la Lazio di Simone Inzaghi, una squadra che, lontano dall'”Olimpico”, ha finora raccolto 6 vittorie su 6 incontri disputati. A dare un giudizio sulla gara fra blucerchiati e biancocelesti è intervenuto Massimo Bonanni, che ha avuto parole di elogio per entrambe le compagini: «Penso che sia giusto guardare la classifica: in questo momento – ha affermato il doppio ex ai microfoni di Laziopress.it credo che quello che stanno dimostrando le due squadre ne rappresenta il valore. Forse la Sampdoria sta andando oltre ogni più rosea aspettativa, ha una squadra importante con giocatori importanti e con un allenatore che sta dimostrando di potersi meritare anche piazze più importanti».

Non solo il collettivo, però; la Sampdoria ha dimostrato di avere anche giocatori in grado cambiare o addirittura risolvere la partita da soli: «Sicuramente il giocatore che mi sta stupendo di più nella Sampdoria è Torreira, che ho conosciuto al Pescara, per la continuità che sta avendo e per la qualità che sta dando alla squadra. Oltre a lui, credo che un giocatore come Zapata sia un giocatore da tenere d’occhio. Nella Lazio tutti farebbero il nome di Immobile, ma va detto che c’è un lavoro importante di tutta quanta la squadra, a partire dal portiere. Un nome? Per quello che sta facendo sul campo, direi Milinkovic-Savic, ma la Lazio sta dimostrando di saper far bene sempre con chiunque venga schierato in campo».