Bonazzoli: «Lazio, con la Samp sarà dura. A Marassi si esaltano»

bonazzoli
© foto www.imagephotoagency.it

Emiliano Bonazzoli avverte la Lazio: «So com’è l’atmosfera di Marassi. Sarà dura contro la Samp»

Dopo la sconfitta nel derby della Capitale, la Lazio riparte con la Sampdoria sabato sera per tentare di riprendere l’ottimo campionato che stava disputando. Anche i blucerchiati, però, provengono da un buon periodo di forma e si preannuncia una gara davvero interessante. L’ex-attaccante doriano Emiliano Bonazzoli, intervenuto ai taccuini di laziopress.it, ha detto la sua sul match di sabato sera: «Una sconfitta in un derby è sempre dura da mandare giù – esordisce – ma si deve pensare immediatamente alla prossima gara e cercare di vincerla. Per la Lazio sarà dura, soprattutto a Marassi. Sono una squadra che gioca bene a calcio. Il mister sta svolgendo un grande lavoro. In casa poi si esaltano. Conosco bene l’atmosfera di Marassi, i tifosi ti sono vicino e ti spingono per tutta la partita».

ATTACCO – Anche se in occasione dell’ultimo successo contro il Torino non ha lasciato lo zampino, la coppia formata da Muriel e Quagliarella si conferma una vera e propria mina vagante per le difese avversarie: «Sono due attaccanti di livello. Insieme formano una grande coppia, si trovano benissimo. Non danno punti di riferimento alle difese – spiega Bonazzoli – sono veloci e hanno fiuto del gol».

INZAGHI – Se la Lazio non assomiglia neanche un po’ a quella dell’anno scorso, è in gran parte merito del tecnico Simone Inzaghi. L’inizio di campionato è stato strepitoso e i bianconcelesti si trovano attualmente in quinta posizione: «La Lazio sta facendo un ottimo campionato, prima di domenica veniva da nove risultati utili consecutivi. La squadra c’è, Inzaghi saprà cosa fare; ha saputo rigenerare i giocatori in estate, ricompattare un ambiente insoddisfatto e ottenere risultati. E’ giovane – conclude – ma ha saputo dare un gioco di livello alla squadra».