Connettiti con noi

Calciomercato

Bonazzoli Sampdoria, l’errore da non ripetere: parola al campo

Pubblicato

su

Federico Bonazzoli rientra dal prestito e verrà valutato da Roberto D’Aversa in ritiro: è sul mercato, ma non bisogna fare l’errore di Torino

Il rinnovo con la Sampdoria, la cessione al Torino. La formula prestito con obbligo di riscatto legato al raggiungimento di determinati risultati. La panchina in granata. L’obiettivo che sfuma. Il ritorno a Genova. Questa, in sintesi, la parabola di Federico Bonazzoli a partire dall’estate scorsa fino a oggi.

L’attaccante della Sampdoria non è riuscito a imporsi all’ombra della Mole e ora si gioca il rilancio in blucerchiato. L’ultima parola spetterà a Roberto D’Aversa. Il tecnico dovrà decidere se tenerlo o lasciarlo sul mercato. L’imperativo, figlio degli errori del passato, è cessione a titolo definitivo o prestito ma senza legarlo a traguardi difficilmente raggiungibili.