Borghi: «La Sampdoria sta andando veramente forte»

sampdoria milan ranieri
© foto www.imagephotoagency.it

Il giornalista e telecronista, Stefano Borghi, ha voluto analizzare la situazione della Sampdoria dopo la vittoria per 1-3 contro l’Atalanta

Stefano Borghi, giornalista e telecronista di fama nazionale, ha voluto parlare, sul suo canale YouTube, della vittoria della Sampdoria per 1-3 contro l’Atalanta, soffermandosi sulla squadra di Ranieri. Ecco le sue parole.

LEGGI ANCHE – Cucchi: «Attendevo con curiosità la Sampdoria. Ora può sognare»

RANIERI – «La vecchia volpe, l’aggiustatore, un maestro della gestione del gruppo. Claudio Ranieri, in questa situazione, ha trovato immediatamente le linee di azione per poter gestire la sua Sampdoria. In questo momento il Doria sta andando veramente forte, perché Ranieri pratica un calcio facile da comprendere per i propri giocatori e un calcio che si può insinuare anche nelle pieghe dell’imprevedibilità di questa stagione».

INTERPRETI – «Poi Ranieri ha interpreti che ha migliorato nettamente. I giovani della Sampdoria, infatti, sono giovani che hanno messo fortemente la testa fuori. Un esempio su tutti può essere quello di Thorsby, ma anche Jankto o Damsgaard, lanciato immediatamente e diventato subito decisivo».

QUAGLIARELLA – «Poi c’è Quagliarella, che nella stagione scorsa ha avuto qualche difficoltà, ma l’eccezione è stata quella, perché Quagliarella rimane sempre un grande trascinatore».

RISULTATO – «La Sampdoria ha ottenuto, quindi, una splendida vittoria contro l’Atalanta dopo aver, peraltro, malmenato la Lazio nel turno precedente».