Bosotin incontra Romei e Osti: «Ecco cosa ci siamo detti»

Bosotin Sampdoria
© foto Primocanale

Lo storico tifoso della Sampdoria ha svelato il contenuto dell’incontro con Romei e Osti durante la contestazione a Ferrero

Durante la contestazione a Massimo Ferrero avvenuta davanti all’AC Hotel, lo storico tifoso della Sampdoria Claudio Bosotin ha potuto incontrare il vicepresidente Antonio Romei e il direttore sportivo Carlo Osti per un confronto sulle dinamiche societarie. Il fondatore degli UTC e dei Vecchi Ultras ha ribadito la volontà di cacciare Ferrero: «Ho detto a Romei che, al di là di Vialli e di chiunque altro, non vogliamo più Ferrero presidente della Sampdoria. Lui lo ha presentato a Garrone e lui deve convincerlo ad andarsene. Per noi può fare il presidente anche Romei – ha raccontato Bosotin ai microfoni di Primocanale – non ci interessa, la società non è nostra. Ma basta con Ferrero, la Sampdoria è un’altra cosa e lui con noi non c’entra niente».