Cagni: «Ranieri ha regalato equilibrio, lasciamo stare il bel gioco»

Cagni
© foto www.imagephotoagency.it

Gigi Cagni sul lavoro di Ranieri alla Sampdoria: «Ha regalato esperienza ed equilibrio. Conta sopravvivere, niente bel gioco»

Gigi Cagni, ex allenatore con un passato alla Sampdoria, ha commentato ai microfoni de La Repubblica la condizione delle squadre coinvolte nella lotta salvezza. Ecco il pensiero del tecnico:

«Le genovesi? Sono più quadrate. Nicola ha trasformato la squadra, ha alzato il ritmo, ha dato mentalità, rabbia agonistica. Ranieri ha regalato esperienza ed equilibrio. Lasciate stare il bel gioco, conta sopravvivere. La Samp, a parte qualche imbarcata, prende pochi gol. E se subisce, sa recuperare. Il Lecce è fragile, gioca bene, mi diverte, ma ha incassato più di 50 reti. È figlio della mentalità di Liverani e quella non la puoi cambiare. Quando l’affrontai con il mio Brescia, giocò solo lui e vinsi io».