Connettiti con noi

Calciomercato

Damsgaard tra derby e calciomercato. Ma il valore diminuisce

Pubblicato

su

Sampdoria, il valore di Damsgaard diminuisce ancora. Finale di stagione cruciale e incognita calciomercato

«Damsgaard è tornato una settimana fa, non posso contare su di lui». Con queste parole Marco Giampaolo, al termine di Verona-Sampdoria, ha dribblato le voci di un possibile impiego di Mikkel Damsgaard nell’immediato. L’esterno offensivo danese, fermo per sei mesi a causa di una brutta infezione al ginocchio, sta lentamente riconquistando la miglior forma fisica. Servirà ancora tempo, però, prima di vederlo all’opera per una buona fetta di partita: motivo per cui la sua presenza dal primo minuto nel derby col Genoa è da escludere, salvo cambiamenti dell’ultimo minuto.

Nel frattempo, la lunga assenza ha fatto calare notevolmente il valore di mercato del talento classe 2000. Ora il suo cartellino vale 15 milioni di euro, 3 milioni in meno rispetto alla valutazione di circa tre mesi fa. Ecco perché le ultime gare stagionali – unite alla salvezza della Sampdoria – diventano fondamentali per salvaguardare il gioiellino blucerchiato. Poi starà alla società decidere se cederlo al miglior offerente oppure trattenerlo per un’altra annata. Ma questa volta da protagonista.