Connettiti con noi

News

Sampdoria, da Keita a Simeone: le insidie del mercato degli attaccanti

Pubblicato

su

Sampdoria, da Keita a Simeone: le insidie del mercato degli attaccanti. Come dovrebbe muoversi il club blucerchiato

La Sampdoria è ancora in attesa di conoscere chi siederà in panchina per la stagione 2021/22. Ed è effettivamente quello il punto fondamentale da cui si snoderanno tutti i ragionamenti dell’entourage blucerchiato di mercato. A oggi un nome è uscito con insistenza accostato alla Sampdoria, il Cholito Simeone.

L’attaccante del Cagliari potrebbe rientrare in un’operazione che comprende più giocatori blucerchiati (Jakub Jankto, Maya Yoshida o Federico Bonazzoli). Per ora tutto in stand-by in attesa del placet di quello che sarà il nuovo tecnico blucerchiato. Ci sono diversi dubbi che ruotano attorno a Simeone, uno su tutti il fatto che per anni è stato atteso dai club in cui ha militato senza mai sfondare. Essendo il suo ingaggio parecchio alto (1.5 milioni di euro) si guarda a quanto è ancora in casa Sampdoria: Keita Balde. Una soluzione potrebbe anche essere lasciare Simeone in Sardegna e riprendere in considerazione l’attaccante senegalese, magari con un taglio all’ingaggio importante.