Connettiti con noi

News

Sampdoria-Fiorentina Primavera 4-1: poker blucerchiato, i playoff sono realtà!

Pubblicato

su

Sampdoria-Fiorentina Primavera: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi del match

La Sampdoria Primavera conquista la terza vittoria consecutiva in campionato superando anche la Fiorentina. Al 3 Campanili di Bogliasco non c’è storia: a decidere il 4-1 finale sono le reti di Montevago, Yepes, Malagrida e Paoletti. Ora i playoff sono realtà per la formazione di Tufano. Ecco i voti del match!


Sintesi Sampdoria Fiorentina Primavera 4-1

1′ Inizio primo tempo – Comincia il match a Bogliasco!

6′ Fase di stallo – Le squadre non riescono a imporre il proprio gioco, tanta aggressività all’altezza del centrocampo

12′ Gol di Montevago – Di Stefano ruba palla a Kayode e calibra un cross preciso sul destro dell’attaccante blucerchiato, che anticipa Andonov e sblocca il risultato: Sampdoria avanti!

15′ Squillo della Fiorentina – Bianco calcia una punizione insidiosa dalla sinistra, Saio si tuffa tra le maglie blucerchiate e viola respingendo il pallone in angolo

26′ Azione concitata nell’area blucerchiata – Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Capasso rimette il pallone in mezzo con una splendida rovesciata: libera la retroguardia doriana

34′ Miracolo di Saio – Leggerezza di Aquino che lascia sfilare il pallone e permette a Bianco di trovarsi a tu per tu con il portiere blucerchiato: Saio si esalta con una super parata!

37′ Sampdoria vicina al raddoppio – Bella azione di Di Stefano e Montevago, la palla filtra sui piedi di Somma che cerca la precisione ma calcia malamente

39′ Tiro di Gori – L’esterno della Fiorentina tenta la fortuna dalla distanza, nessun brivido per Saio

43′ Colpo di testa di Frison – Tentativo debole e centrale, tutto semplice per Saio che blocca la sfera e fa ripartire i suoi

44′ Recupero – Si giocherà per un altro minuto

45’+1′ Fine primo tempo – Le squadre rientrano negli spogliatoi sul risultato di 1-0 per la Sampdoria: decide la rete di Montevago

49′ Conclusione di Di Stefano – Serie di finte di Chilafi e destro violento dell’attaccante blucerchiato che, però, non impensierisce Andonov

53′ Bonavita calcia alto – L’ex Inter riceve da Di Stefano e conclude con poca convinzione: tiro che si spegne sul fondo

62′ Palo della Fiorentina – Tiro di Seck deviato dal muro blucerchiato, il legno salva Saio e compagni

64′ Ancora Saio – Il portiere si distende e devia la punizione battuta da Corradini

66′ Contropiede della Sampdoria – Montevago semina tutta la difesa viola ma arriva stanco alla conclusione, Andonov ringrazia

68′ Doppia occasione per la Fiorentina – Prima Toci, poi Frison: Saio non si smentisce e neutralizza i tentativi degli avversari

70′ Gol di Yepes – Il capitano blucerchiato firma il raddoppio: respinta maldestra di Andonov e colpo di testa vincente del centrocampista spagnolo

80′ Gol di Malagrida – Il fantasista blucerchiato anticipa Lucchesi e beffa Andonov: pratica archiviata per la Sampdoria!

86′ Gol di Toci – L’attaccante della Fiorentina sfrutta un infortunio di Aquino, accasciatosi al suolo, e inquadra l’angolino alla sinistra di Saio

89′ Recupero – Ancora quattro minuti di gioco

90’+3′ Gol di Paoletti – Cross dalla destra di Montevago e tap-in vincente del centrocampista doriano, che cala il poker e chiude i giochi!

90’+4′ Fine partita – La Sampdoria si impone anche sulla Fiorentina: 4-1 al 3 Campanili di Bogliasco!


Migliore in campo: Montevago (Sampdoria) PAGELLE


Sampdoria Fiorentina Primavera 4-1: risultato e tabellino

MARCATORI: 12′ Montevago, 70′ Yepes, 80′ Malagrida, 86′ Toci, 90’+3′ Paoletti.

SAMPDORIA (3-5-2): Saio; Aquino (88′ Samotti), Bonfanti, Migliardi; Paoletti, Chilafi (75′ Malagrida), Yepes, Bonavita (75′ Bontempi), Somma (75′ Villa); Montevago, Di Stefano (83′ Bianchi). A disposizione: Tantalocchi, Pozzato, Dolcini, Leonardi, Porcu, Catania, Vitale. Allenatore: Tufano.

FIORENTINA (4-3-3): Andonov; Kayode (46′ Gentile), Frison, Lucchesi, Favasuli (75′ Presta); Bianco, Corradini, Agostinelli (75′ Amatucci); Neri (46′ Seck), Capasso, Gori (66′ Toci). A disposizione: Fogli, Larsen, Egharevba, Romani, Biagetti, Koffi, Dainelli. Allenatore: Aquilani.

ARBITRO: Longo di Cuneo. Assistenti: Laghezza di Mestre e Zandonà di Portogruaro.

AMMONITI: Bonavita, Montevago, Bontempi.