Connettiti con noi

News

Sampdoria Pescara Primavera 2-0: Somma-Polli, i blucerchiati tornano alla vittoria

Pubblicato

su

Sampdoria Pescara Primavera: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi del match

La Sampdoria Primavera è scesa in campo contro il Pescara in occasione dell’ottava giornata del campionato 2021/22. I blucerchiati di Tufano tornano alla vittoria grazie al 2-0 firmato da Somma e Polli.


Sintesi Sampdoria Pescara Primavera 2-0

1′ Fischio d’inizio – Al via il match valido per l’ottava giornata

2′ Punizione per la Sampdoria – Cross non preciso di Migliardi, Aquino non arriva sulla sfera

9′ Gol di Somma – Il calciatore della Sampdoria stoppa il pallone e si porta in area, sinistro fatale alla difesa rossoblù. Pallone che finisce alle spalle di Lucatelli

21′ Tiro di Leonardi – Azione ben orchestrata dalla Sampdoria, cross dalla fascia sinistra e conclusione debole dell’attaccante blucerchiato che si spegne sul fondo

22′ Colpo di testa di Leonardi – Migliardi mette in mezzo per l’incornata della punta blucerchiata: palla alta

23′ Brivido per il Pescara – Di Stefano sfiora la rete del raddoppio a pochi passi dalla porta, clamorosa chance sprecata dalla Sampdoria

28′ Di Stefano cerca il gol – L’attaccante, ancora una volta, si rende pericoloso da posizione defilata: Lucatelli respinge in angolo

31′ Cambio per il Pescara – Fuori Saiari, dentro Patanè

39′ Tiro di Bonfanti – Conclusione altissima dell’esterno blucerchiato, nessun timore per la porta del Pescara

41′ Blanuta suona la carica – Sinistro potente da distanza ravvicinata, Saio devia in tuffo oltre la linea di fondo

43′ Dagasso vicino al gol – Discesa sulla sinistra di Delle Monache, la palla arriva a Dagasso che la calcia con sicurezza verso la porta, ottimo l’intervento di Saio coi piedi a salvare il risultato

45′ Fine primo tempo – Le squadre rientrano negli spogliatoi: Sampdoria avanti sul Pescara per 1-0 grazie alla rete di Somma

46′ Inizio secondo tempo – Riprende il match di Bogliasco tra Sampdoria e Pescara. Doppio cambio per i blucerchiati: fuori Leonardi e Bontempi, dentro Polli e Malagrida

47′ Gol annullato a Di Stefano – Filtrante di Somma per l’attaccante doriano che, in posizione di fuorigioco, batte Lucatelli: si alza la bandierina dell’assistente

52′ Tentativo del Pescara – Punizione di Delle Monache per la testa di Longobardi, che però non inquadra la porta

58′ Rigore per il Pescara – Mane stende Blanuta in area, per l’arbitro di Francesco non ci sono dubbi: è penalty per gli ospiti

60′ Rigore parato da Saio – Strepitoso intervento del portiere blucerchiato sul rasoterra di Blanuta: Sampdoria ancora avanti

67′ Tiro di Malagrida – Doppia finta e destro dal limite dell’area per l’esterno doriano, facile la presa a terra di Lucatelli

71′ Conclusione di Di Stefano – L’attaccante ci prova dalla distanza, tiro fuori misura

74′ Triplo cambio per il Pescara – Fuori Dagasso, Longobardi e Kuqi, dentro Mehic, Colazzilli e Colarelli

76′ Cambio per il Pescara – Fuori Sakho, dentro Caliò

79′ Gol di Polli – L’attaccante deposita il pallone nella porta rimasta sguarnita per un’uscita errata di Lucatelli su Di Stefano: raddoppio per i blucerchiati

86′ Cambio per il Pescara – Fuori Staver, dentro Stampella

90′ Cambio per la Sampdoria – Fuori , dentro Chilafi

90’+2′ Tiro di Chilafi – Il neo entrato cerca la gloria con un tiro da posizione defilata, para Lucatelli

90’+4′ Fine partita – La Sampdoria torna alla vittoria battendo il Pescara per 2-0: decidono le reti di Somma e Polli.


Migliore in campo: Saio (Sampdoria) PAGELLE


Sampdoria Pescara Primavera 2-0: risultato e tabellino

MARCATORI: 9′ Somma, 79′ Polli.

SAMPDORIA (4-3-3): Saio; Bonfanti, Aquino, Migliardi, Mane; Somma, Pozzato (90′ Chilafi), Bontempi (46′ Malagrida); Paoletti, Di Stefano, Leonardi (46′ Polli). A disposizione: Tantalocchi, Sepe, Montevago, Napoli, Dolcini, Perego, Porcu, Gaffi, Poli. Allenatore: Maroni.

PESCARA (4-4-2): Lucatelli; Longobardi (74′ Colazzilli), Sakho (76′ Caliò), Scipione, Sanogo; Delle Monache, Staver (86′ Stampella), Kuqi (74′ Colarelli); Dagasso (74′ Mehic), Sayari (31′ Patanè), Blanuta. A disposizione: Servalli, Palmentieri, Dieye Baka, Galfano, Savarese. Allenatore: Iervese.

ARBITRO: Di Francesco di Ostia Lido.

AMMONITI: Di Stefano, Sanogo.